Un viaggio nel tempo alla scoperta di una città consegnata all’eternità da quella catastrofica eruzione del Vesuvio accuratamente descritta da Plinio il Giovane.

 

 

Gli scavi di Pompei si estendono per circa 440.000 metri quadrati: per visitarla tutta ci vorrebbero almeno tre giorni pieni ma il nostro itinerario ci permetterà di scoprire i luoghi simbolo della vita pubblica e privata di una cittadina romana la cui vita si è improvvisamente arrestata nel I sec. D.C.

 

Luoghi connessi alla vita pubblica                          

Andremo  alla scoperta del Foro e dei principali edifici che lo circondano, fra cui l’antichissima Basilica, i granai e l’edificio fatto costruire da Eumachia, sacerdotessa di Venere appartenente ad una ricchissima famiglia pompeiana, per il culto dell’imperatore.

visiteremo l’impianto termale del Foro con i suoi ambienti in uno eccezionale stato di conservazione ed i pregevoli stucchi, Il Teatro grande, l’Odeion o Teatro piccolo, un vero gioiello architettonico, e l’Afiteatro, il più antico tra quelli noti del mondo romano.

 

Luoghi connessi alla vita privata                          

Entreremo nel quotidiano dei cittadini pompeiani facendo una capatina nel lupanare nelle sue minuscole celle meretricae, ma visiteremo anche esercizi commerciali ed attività produttive come i Thermopolia e le fulloniche.

Sbirceremo nella loro vita privata entrando nelle loro case ed avremo mdo di ammirare anche alcune delle case aperte da poco nella Regio VII come la Casa di Sirico e dell’Orso ferito

 

Partenza da Anagnina alle ore 8.30

Quota di partecipazione euro 85 comprensiva di biglietto di ingresso + servizio guida con archeologo e guida turistica abilitata.

Minimo 35 pax

Pranzo a sacco all’interno degli Scavi

 

Sei a 12 ore dall'evento e non è possibile più prenotare via e-mail. Contattaci ORA al numero 0692939974 per verificare la disponibilità